Logo

Da qualche anno in Ascoli Piceno si svolge un delizioso "Mercatino dell'Antiquariato e del Collezionismo", nei giorni di sabato e domenica della terza settimana di ogni mese, un ormai consolidato appuntamento per gli operatori del settore, e per tutti i visitatori.
Nei mesi di aprile ed ottobre si svolge una edizione straordinaria, con temi particolari, quali la mostra dei Bonsai, del Modellismo, o la Mostra-mercato del tartufo nero.

 

Il mercatino inizia da Piazza Arringo, la pi¨ antica di Ascoli, dove si trovano la Cattedrale di S. Emidio ed il Palazzo dell'Arengo

   

 

 

 

 

Il Mercatino riempie tutte le piazze e le vie del centro cittadino, in particolare il Chiostro Maggiore di San Francesco, Piazza del Popolo, la Loggia dei Mercanti, Piazza Roma, Piazza Simonetti e Via Trieste.
Si possono trovare mobili antichi, o anche solo "vecchi" o di imitazione, quadri d'epoca, stampe, libri e riviste, cristallerie e vetrerie, pietre preziose, anelli e gioielli antichi e moderni, bigiotteria, artigianato locale, nazionale e di tutto il mondo.

 

 

Si passa quindi in Piazza del Popolo, con la Chiesa di San Francesco ed il Palazzo dei Capitani

  

 

 

 

Il mercatino si sposta poi nel Chiostro Maggiore di S. Francesco

 

 

Ma anche gli appassionati di Collezionismo hanno di che scegliere, perchŔ vi sono numerosi rivenditori di francobolli, monete, carte telefoniche, giornalini illustrati, cartoline d'epoca e di tutti i tipi, ecc.

 

 

Per finire in Via del Trivio ed in Piazza Roma

 

    

Saper cercare (e un pizzico di buona sorte....), pu˛ far realizzare ottimi affari; e non manca la possibilitÓ, guardando attentamente, di trovare pezzi interessanti e di fare buoni acquisti.
Ed Ŕ questo, del resto, il fascino del mercatino, che con l'andare del tempo ha acquistato in Ascoli una ottima fama ed attira moltissimi visitatori.


Provare.. per credere!!

 

Home-page Conoscere Ascoli 

 

By Gianna Angelini - Luglio 2010